Semplicemente grazie!

 

Da lunedì inizio: Gianfranco Damico

Da lunedì inizio: Gianfranco Damico

Semplicemente grazie!
Potremmo fermarci qui, a queste due parole seguite da un punto esclamativo che sentenzia che è superfluo aggiungere altro. Già perché questa seconda serata della rassegna Da lunedì inizio è stata talmente tante cose che nel tentativo di riassumerla si rischierebbe di dimenticarne momenti importanti. D’altronde con Gianfranco Damico sul palco non poteva essere diversamente. È bastato che si presentasse all’inizio per far capire alle tante (e attente) persone in sala che stava succedendo qualcosa d’importante. E qualcosa d’importante è accaduto. Sì perché alla fine, questa serata, è stata una grande celebrazione della vita. Domande come “cosa ci impedisce di essere felici?”, “il codice delle relazioni è veramente segreto?” è ancora “come si fa a non subire le emozioni?” hanno trovato risposte concrete e convincenti e soprattutto, hanno lasciato in ognuno dei presenti spunti e voglia di mettersi in gioco nelle proprie quotidiane sfide. Il tutto con la consapevolezza che il pensiero positivo e l’entusiasmo sono condizioni necessarie per affrontare il nostro personale viaggio, ma non sufficienti ed è qui, che entra in gioco, il potere dei realisti.

Quindi semplicemente grazie a Gianfranco Damico per i pensieri che ha condiviso. Semplicemente grazie a Chris Lavoro straordinario musicista e bellissima persona. Semplicemente grazie a tutti i presenti che forse potranno dire “io c’ero”.
Da lunedì inizio è proprio tutto ciò. Ora una piccola pausa per ritrovarci subito dopo Pasqua con le due ultime tappe di questo percorso: il 4 aprile con il dr. Filippo Ongaro e il 10 aprile con Sebastiano Zanolli.

Semplicemente grazie!

Leave A Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>